Home / Opere / Berceaux op. 23 n° 1, Les (Gabriel Fauré)

Stampare il contenuto della pagina

Berceaux op. 23 n° 1, Les (Gabriel Fauré)

Data

1879

Testo

Composta nel 1879, questa mélodie fu dedicata ad Alice Boissonnet, di cui Fauré era allora innamorato. Per l’ultima volta il compositore sceglie una poesia di Sully Prudhomme, che gli ispira una pagina d’intensa malinconia, sostenuta dai lancinanti arpeggi del pianoforte. Se l’espressione diventa più appassionata nella strofa centrale, la terza quartina, riprendendo la musica della prima, traduce la tensione tra “gli orizzonti adescatori” e “il porto che rimpicciolisce”. Numerose trascrizioni strumentali, tra cui in particolare questa per violino, hanno assicurato alla mélodie ulteriore fama nella posterità.