Home / Opere / Cantecor (Henri Busser)

Stampare il contenuto della pagina

Cantecor (Henri Busser)

Data

1926

Testo

Per il suo clima impressionista e le sue armonie da leggenda, questo pezzo del 1926 s’inserisce apertamente nella corrente post-debussyana. Il suo poetico titolo è un e vero proprio programma che non viene smentito da Henri Busser: il corno dispiega a poco a poco la sua linea e canta davvero, sostenuto da un pianoforte che lo avviluppa di arpeggi prima di diversificare le proprie figure. Il dialogo tra gli strumenti s’intensifica, poi la scrittura diventa virtuosistica nell’ultimo terzo dell’opera, dove il corno fa sentire dei motivi che evocano le sue origini alpestri.