Home / Opere / Caprice brillant (Camille Saint-Saëns)

Stampare il contenuto della pagina

Caprice brillant (Camille Saint-Saëns)

Data

1859

Testo

Questo ampio “pezzo di genere” del 1859 fu destinato al virtuoso Pablo de Sarasate, studente al Conservatorio di Parigi al pari di Saint-Saëns. Di spirito spagnolo, esso si fonda su un virtuosismo condiviso tra la parte del violino e quella del pianoforte, che nulla ha da invidiare alla scrittura lisztiana. Una sezione centrale, sorta di corale variato, introduce un tono di pacatezza. In seguito Saint-Saëns orchestrò il Caprice brillant per farne l’ultimo movimento del proprio Concerto n. 3 per violino, a sua volta arrangiato in un Allegro de concert con pianoforte.