Home / Opere / L’Apprenti sorcier (Paul Dukas)

Stampare il contenuto della pagina

L’Apprenti sorcier (Paul Dukas)

Data

1897

Testo

Approfittando dell’assenza del maestro, un giovane mago anima una scopa; ne perde il controllo provocando catastrofi nel suo laboratorio. È questo l’argomento del poema sinfonico L’Apprenti sorcier di Dukas, ispirato alla ballata di Goethe Der Zauberlehrling (1827). Composta all’inizio del 1897, la partitura venne eseguita per la prima volta il 18 maggio dello stesso anno alla Société nationale de musique, sotto la direzione del compositore. Pur attenendosi strettamente a un soggetto letterario, questo scherzo risponde alla logica strutturale di una forma sonata.